martedì 20 maggio 2008

Una donna


Ho conosciuto una donna forte e fragile, dal portamento regale e austero come quello di una ballerina abituata alla fatica e alla disciplina.
Una donna che non ama farsi vedere piangere.. e quando capita il suo è un pianto silenzioso, che assomiglia più a una preghiera sussurrata.
Una donna che sa sorridere della Vita, consapevole che tutto quello che possiede l'ha ottenuto con fatica e dolore e dedizione.
Una donna che non ha paura di stare in un letto troppo grande per una persona soltanto, lei sa anche abbracciarsi da sola quando occorre.
Una donna che sà che suo padre l'ha amata anche se non ha mai saputo dirglielo e non cerca in un uomo colui che possa medicare quella ferita..potrebbe farlo una persona soltanto.
Una donna che sa abbracciare sua madre, stanca e pura come una bambina.
Una donna che dipinge coi piedi scalzi e una sigaretta tra le labbra..
Una donna che balla con gli occhi chiusi...
Una donna che stringe a sè le emozioni e i sorrisi colorati delle persone scrivendoli sulla carta, mentre viaggia di notte su un treno silenzioso..
Una donna che stringe al seno un bambino con i suoi stessi occhi nocciola...

IO, DA GRANDE, VORREI ESSERE COME LEI....
Nell'aria: Duo de Amor - Astor Piazzolla

7 commenti:

Calimero ha detto...

e chi non lo vorrebbe?!?
E' sempre un grande piacere passare tra le tue pagine... :)

Hug&Kisses

Teddymorsicchio ha detto...

Ciao cara! c'è una cosa per te sul mio blog..ciao e baci,Patty

AndreA ha detto...

E io ti abbraccio forte forte...


;-)

DUBBAFETTA ha detto...

lo sarai :-), e forse gia' lo sei... c'e' sempre buon odore qui

Master of Fouls ha detto...

...beh...ci credo che dipinge con i piedi scalzi...altrimenti come fa a tenere il pennello tra gli allucioni e il secondo dito...

:-P

MoF

Ki@rina ha detto...

Altro premio per te...da me!

Sara ha detto...

@ calimero...:-)

@ Patty:ma GRAZIEEEEE!

@ AndreA: e io ti abbraccio più forte..:-)

@ Dubbafetta: anche a "casa" tua c'è un buon odore..

@ MoF: te le ho promesse!!!!;-)

@ Ki@rina: GRAZIEEEEEE anche a te!