domenica 18 maggio 2008

Claustrofobia


Mi manca l'aria. C'è troppo traffico,troppe persone, troppo vociare indifferente alla mia richiesta di silenzio..
C'è paura,gelosia, insicurezza, impotenza, rabbia..Nessuno se ne accorge, nessuno ti aiuta.
Fatemi uscire che non riesco a respirare..fatemi uscire cazzo.
Mi sento schiacciata tra odori e sudori che non mi piacciono, che non avrei mai scelto...E troppe risa leggere, troppe grida euforiche e isteriche.
Dove sei??? Chiamo il tuo nome ma un grido silenzioso resta bloccato nella gola.
Fatemi uscire.
Dov'è la porta?
Come cazzo si esce da qui?
Cerco, tra la folla sudata, occhi che possono somigliare ai tuoi. Ma non sono i tuoi.
Abbracciami che ho bisogno dell'aria profumata e familiare del tuo collo. Ma non ti trovo, sei perso in quel caos dal quale sono fuggita.
Non rientro là, se vuoi cercami tu.
Il respiro è corto, ho fame d'aria e di libertà.
Sono seduta su un marciapiede con una sigaretta tra le dita che tremano troppo; non la fumo, mi fa solo compagnia.
Sono fuori ormai.
Le voci le sento lontane.
Ma non sono ancora libera. Mi servono quelle chiavi che aprono proprio quella serratura....Non le trovo,dove stanno?
No,non puoi averle tu. Tu hai le tue, io le mie...
Non le trovo!
Non è che le ho perse?
Erano quelle con cui giocavo da piccola, affascinata da quel rumore metallico, ma ora non ricordo dove le ho messe...
Mi servono assolutamente. Devo uscire.

4 commenti:

Bk ha detto...

Tu non hai bisogno di chiavi per uscirne. Devi solo "decidere" che è ora. Sei tra pareti immaginarie che pensavi potessero proteggerti.
Ma ora basta, eh? Che ne dici di riprederti Sara e la tua libertà?

AndreA ha detto...

Quelle chiavi indubbiamente le puoi avere solo Tu...però, più ti affanni a cercarle, meno le trovi....

"Stacca" dall'impazienza di trovarle, dalla fretta di averle in mano....LE TROVERAI SUBITO!! ;-)


Un abbraccio... :-)

pisellone83 ha detto...

Non stupirti, la vita non è obbligata a darci ciò che ci aspettiamo da lei.
In fondo come diceva Sperber, la felicità come stato è da rifiutare: ucciderebbe ogni aspirazione!

Sara ha detto...

@ Bk: una volta mi hai scritto "penso che sarebbe bello parlare con te", ti dico la stessa cosa...
Riesci a comprendere. :-)

@ AndreA: ma si,forse hai ragione te..un abbraccio ;-)

@ Pisellone:Antonio,non cerco la felicità,quella è fuggente,effimera...cerco la SERENITA'...
E poi l'hai detto anche te..sono una sognatrice coraggiosa..:-)
Mi fa piacere che mi leggi, spero tu stia bene...